Sei qui: Caratteristiche > Smart Coaching > Recovery Pro

Recovery Pro

Recovery Pro è una soluzione di monitoraggio unica che ti permette di determinare se il tuo sistema cardiaco ha recuperato ed è pronto per l’allenamento cardiaco. Offre inoltre feedback recupero e raccomandazioni di allenamento in base all’equilibrio tra allenamento e recupero a breve e a lungo termine.

Recovery Pro si integra con Training Load Pro per offrirti una visione olistica del modo in cui le tue sessioni di allenamento affaticano i diversi sistemi. Recovery Pro indica in che modo il tuo corpo affronta lo sforzo e come questo influisce sulla tua capacità di affrontare l’allenamento cardiaco ogni giorno, nonché sul recupero a breve e lungo termine.

Recupero e capacità per l’allenamento cardiaco

Il recupero del sistema cardiaco, che influisce sulla tua capacità di affrontare l’allenamento cardiaco ogni giorno, viene misurato con il test ortostatico. I valori di variabilità della frequenza cardiaca misurati con il test vengono confrontati con i valori di riferimento personali per identificare eventuali deviazioni dall’intervallo medio.

Equilibrio tra allenamento e recupero

Recovery Pro combina i dati di recupero misurati e soggettivi a lungo termine con il carico di lavoro (carico cardiaco) a lungo termine per monitorare l’equilibrio tra allenamento e recupero. Oltre ai fattori indotti dall’allenamento che influiscono sul tuo recupero, Recovery Pro prende in considerazione anche altri fattori, come la mancanza di sonno e lo stress mentale, con domande sul recupero soggettivo relative all’affaticamento muscolare, allo sforzo percepito e alla qualità del sonno.

Feedback sul recupero e raccomandazione di allenamento giornaliera

Con Recovery Pro ottieni feedback per l’attuale recupero del sistema cardiaco e l’equilibrio tra allenamento e recupero a lungo termine. La raccomandazione di allenamento personalizzata giornaliera si basa su entrambi questi fattori. Tiene conto dei valori di variabilità della frequenza cardiaca ottenuti dal test ortostatico e delle domande sul recupero entro i valori di riferimento personali e l’intervallo normale per entrambi i dati, insieme allo stato di carico cardiaco generato dalle sessioni di allenamento.

Operazioni preliminari con Recovery Pro

Quando inizi a usare Recovery Pro, devi raccogliere dati per un certo periodo di tempo, in modo da creare i valori di riferimento personali e l’intervallo tipico prima di ricevere da noi un feedback accurato sul tuo recupero. Il feedback recupero è disponibile quando:

  • È disponibile il tuo stato di carico cardiaco, se hai completato sessioni di allenamento con monitoraggio della frequenza cardiaca per almeno tre giorni
  • Hai eseguito almeno tre test ortostatici nei sette giorni precedenti. Dovrai usare un sensore di frequenza cardiaca H10 per il test ortostatico. Se possiedi già un sensore H6 o H7, puoi usarlo.
  • Hai risposto alle domande sul recupero percepito tre volte in un periodo di sette giorni

1. Attiva il Recovery Pro

Per iniziare a usare la funzionalità Recovery Pro, attiva il feedback recupero. Questa operazione deve essere eseguita sullo sportwatch. Passa a Impostazioni > Impostazioni generali > Monitoraggio del recupero > Recovery Pro e scegli Attiva. La funzionalità Recovery Pro e l’impostazione del Monitoraggio del recupero sono disponibili solo sullo sportwatch e non vengono visualizzate nell’app o nel servizio Web Flow.

2. Pianifica un test ortostatico almeno tre mattine alla settimana

Quando Recovery Pro è attivato, lo sportwatch chiede di pianificare un test ortostatico almeno tre mattine alla settimana, ad esempio il lunedì, il giovedì e il sabato. Per ottenere informazioni sul recupero quanto più accurate possibile, ti consigliamo di eseguire il test ortostatico ogni mattina, se possibile. In questo modo, otterrai informazioni sul recupero del tuo sistema cardiaco ogni giorno, oltre al feedback recupero giornaliero.

3. Esegui il test ortostatico in mattine pianificate

Il test ortostatico misura la tua frequenza cardiaca e la variabilità della frequenza cardiaca (HRV). La variabilità della frequenza cardiaca è la risposta al carico di allenamento e ai fattori di stress esterni all’allenamento. È determinata da fattori di stress tra cui, solo per citarne alcuni, stress mentale, sonno, malattie latenti e cambiamenti ambientali come temperatura e altitudine. Recovery Pro usa la variabilità della frequenza cardiaca a riposo (test RMSSD) e la variabilità della frequenza cardiaca in piedi (RMSSD in piedi) misurate con il test e le confronta con il tuo intervallo normale individuale. Se i valori della variabilità della frequenza cardiaca deviano dall’intervallo normale, qualcosa probabilmente interferisce con il tuo recupero.

L’intervallo normale viene calcolato dalla deviazione media e standard individuale dei risultati del test delle ultime quattro settimane. Se hai eseguito il test più di quattro volte durante questo periodo, la deviazione standard viene calcolata in base ai tuoi valori individuali. Se hai eseguito il test meno di quattro volte nelle ultime quattro settimane, la deviazione standard viene calcolata in base ai valori standard della popolazione. Durante questo periodo di quattro settimane sono necessari almeno i risultati di un test.

Più spesso ti sottoponi al test, più accurati saranno i risultati. Per assicurarti che i risultati siano quanto più attendibili possibile, esegui il test in condizioni simili ogni volta. Ti consigliamo di eseguirlo al mattino prima della colazione.

La sera prima di un test pianificato riceverai un promemoria. Nelle mattine pianificate riceverai un avviso che ti ricorda di eseguire il test. Dalla modalità Ora dello sportwatch scorri dal basso verso l’alto sullo schermo per visualizzare gli avvisi che includono il promemoria per il test ortostatico. Il test può essere avviato direttamente dal promemoria. Fai riferimento alle istruzioni dettagliate per eseguire il test ortostatico qui.

4. Rispondi alle domande sul recupero ogni giorno

Il tuo sportwatch ti porrà le domande sul recupero tramite un promemoria giornaliero, indipendentemente dal fatto che sia pianificato o meno un test ortostatico per il giorno. Dalla modalità Ora dello sportwatch scorri dal basso verso l’alto sullo schermo per visualizzare gli avvisi che includono il promemoria per le domande sul recupero. Nei giorni in cui esegui un test ortostatico, le domande sul recupero vengono visualizzate come messaggi popup sullo sportwatch subito dopo il test. Idealmente, devi rispondere alle domande circa 30 minuti dopo la sveglia.

Le domande sono state pensate per stabilire se qualcosa sta influendo sul tuo recupero. Alcuni esempi di fattori che possono influire sul tuo recupero sono l’eccessivo affaticamento muscolare, la pressione mentale o anche una notte di sonno difficile. Di seguito puoi leggere le domande sul recupero:

  • I tuoi muscoli sono più affaticati del solito? No, abbastanza, molto di più
  • Ti senti sotto sforzo più del solito? No, abbastanza, molto di più
  • Come hai dormito? Molto bene, bene, ok, male, molto male.

Visualizza il feedback recupero

Il feedback recupero viene visualizzato sul tuo sportwatch. Puoi visualizzare la raccomandazione di allenamento giornaliera nella visualizzazione dello stato di carico cardiaco sul quadrante dello sportwatch. Scorri a sinistra/destra o scorri con i pulsanti SU/GIÙ fino a raggiungerlo.

  1. Premi lo schermo o il pulsante OK per visualizzare altri dettagli. Prima di tutto, noterai lo stato del carico di lavoro (Detraining, Mantenimento, Produttivo or Superallenamento), che fa parte di Training Load Pro. Dopo aver raccolto dati sufficienti sul recupero, potrai leggere la raccomandazione di allenamento giornaliera in questa visualizzazione.
  2. Scorri in orizzontale o verso il basso con i pulsanti fino a Feedback recupero. Tocca Altro o premi il pulsante OK per visualizzare un feedback recupero più dettagliato. È costituito da:

Icona che indica la tua capacità di affrontare l’allenamento cardiaco oggi e che riflette la raccomandazione di allenamento giornaliera, che indica il modo in cui ti consigliamo di allenarti. Un’icona di avviso di infortunio o aggravamento di una malattia sostituisce l’icona del consiglio sull’allenamento quando rischi di infortunarti o una malattia si aggrava. Il consiglio sull’allenamento a breve termine può essere:

Feedback giornaliero che indica se il sistema cardiaco ha recuperato o meno*, seguito dalla raccomandazione di allenamento giornaliera in base al risultato del test ortostatico del giorno e, se disponibili, le tue risposte alle domande sul recupero e la relativa cronologia insieme ai dati di allenamento (carico cardiaco) per un periodo di tempo più lungo. La raccomandazione può contenere un avvertimento riguardo a un rischio maggiore di superallenamento o di infortunio o malattia.

*Per determinare se il tuo sistema cardiaco ha recuperato o meno, devi eseguire il test ortostatico il giorno stesso.

Feedback su abitudini di allenamento e recupero a lungo termine. Può contenere informazioni su come rispondi all’allenamento, se l’allenamento è stato più o meno intenso del solito o se rischi un infortunio o una malattia a causa di un allenamento più impegnativo. Può anche contenere feedback che indica la presenza di altri fattori di stress che non dipendono dall’allenamento. Il feedback a lungo termine è basato su:

  • Punteggio medio dell’umore degli ultimi sette giorni, calcolato dalle tue risposte alle domande sul recupero percepito
  • Media mobile di sette giorni della variabilità della frequenza cardiaca misurata con il test ortostatico rispetto ai valori normali individuali registrati nelle ultime quattro settimane
  • Cronologia allenamenti (stato di carico cardiaco)

Clausola esonerativa se non disponiamo di dati sufficienti per fornirti un feedback accurato. Più usi questa funzionalità, più accurato sarà il feedback recupero che otterrai.