Menu

Lettura anomala della Frequenza Cardiaca durante l'allenamento


Public Esistono vari motivi per cui si possono visualizzare valori anomali fissi o pari a zero durante l'allenamento.

1. Tipo di visualizzazione della frequenza cardiaca durante l'allenamento (HR/HR%)

Se la frequenza cardica risulta costantemente troppo bassa, controllare il tipo di visualizzazione impostato per la lettura della frequenza cardiaca, se in percentuale di battiti massimi (HR%) o se in battiti al minuto (HR). La maggior parte dei training computer Polar permette di scegliere tra queste due visualizzazioni. Le istruzioni sulla modifica di questa opzione si trovano nel manuale d'uso del training computer.


2. Scarso contatto tra il trasmettitore e la pelle
Per una misurazione regolare della FC, è necessario un buon contatto tra la pelle ed i trasmettitori. I trasmettitori Polar misurano il segnale ECG dal torace, dove è più forte. Questo segnale è fondamentale per il calcolo dell'FC e di conseguenza è di primissima importanza il buon contatto dell'elettrodo sulla pelle. Ecco alcuni consigli per garantirlo:

Inumidire abbondantemente gli elettrodi sul trasmettitore prima di indossarlo. All'inizio dell'allenamento la pelle è ancora asciutta e l'umidità sugli elettrodi faciliterà la conduzione del segnale e migliorerà l'aderenza del trasmettitore. Quando si inizia a sudare, il sudore aiuta a migliorare la ricezione del segnale. Nel caso in cui si possieda un trasmettitore WearLink® o WearLink W.I.N.D.®, è necessario inumidire gli elettrodi sotto acqua prima di indossarlo.
Stringere l'elastico del trasmettittore. Se il trasmettitore non è sufficientemente aderente sulla pelle, lo sfregamente degli elettrodi sulla pelle può disturbare la ricezione del segnale ECG. Nel caso in cui l'elastico non vesta adeguatamente, è possibile acquistare un elastico di misure differenti.
Il tipo di segnale ECG varia da persona a persona. Il tipo i segnale ECG dipende dalla cassa toracica, dalla posizione anatomica del cuore, dalla posizione degli elettrodi e dalla quantità di grasso corporeo. Se il segnale ECG è debole, le interferenze possono incidere maggiormente. Cercare quindi il miglior contatto posizionando correttamente l'elastico. Ci sono casi in cui il trasmettitore riceve meglio la frequenza cardiaca quando viene capovolto, o quando viene portato sulla schiena dell'atleta.
In casi estremi, utilizzare lozioni o gel appositi per faciliatre la trasmissione. Dopo l'uso di quest'ultimi è assolutamente necessario lavare il trasmettitore. Se l'elastico ha elettrodi in tessuto ( WearLink, WearLink W.I.N.D., ecc...) non utilizzare gel conduttivi, potrebbero ostruire gli elettrodi.


Se il petto è villoso, si consiglia di depilare una parte del petto. Se non si trova comunque il segnale, utilizzare un gel conduttivo (se si utilizzano trasmettitori in plastica).


3. Indossare e sganciare il trasmettitore.
Una cura appropriata del trasmettitore, ne assicura una maggiore durata e resistenza ed un miglior funzionamento.

Lavare regolarmente il trasmettitore dopo l'uso seguendo le istruzioni per ogni modello. Per informazioni più dettagliate, vedere maggiori informazioni su WearLink, T31, T31C o i manuali d'uso.

4. Disturbi elettromagnetici

Per evitare errori di lettura della frequenza cardiaca, spostarsi dalla possibile fonte di interferenza. Si possono verificare disturbi nelle vicinanza di:
· linee dell'alta tensione
· linee ferroviarie
· bus elettrici o tram, televisori
· semafori
· automobili
· bike computer
· cellulari
· mp3 player
· metaldetector
· onde elettromagnetiche (sensori di frequenza cardiaca WearLink Hybrid e WearLink W.I.N.D.che usano una frequenza di 2.4 GHz)
· computers (sensori di frequenza cardiaca WearLink Hybrid e WearLink W.I.N.D.che usano una frequenza di 2.4 GHz)
· basi WLAN (sensori di frequenza cardiaca WearLink Hybrid e WearLink W.I.N.D.che usano una frequenza di 2.4 GHz)
· macchinari fitness con componenti elettronici. Vedi qui come risolvere il problema.


5. Distanza eccessiva tra trasmettitore con frequenza a 5 kHz e ricevitore.

La distanza massima tra il trasmettitore ed il ricevitore non deve essere superiore ad un metro. Qualora la distanza fosse maggiooe, potrebbero verificarsi probelmi di trasmissione. In caso la distanza sia estrema, il ricevitore mostrerà la stessa frequenza cardiaca per diverso tempo. Per evitarlo, mantenere la distanza sotto al metro.

6. Segnali da più di un trasmettiore Polar con frequenza a 5 kHz

I trasmettitori T31, T31C, WearLink, WearLink Hybrid e WearLink Nike+ usano una frequenza di trasmissione di 5 kHz. Il trasmettitore T31 non è codificato, le altre si. Il raggio di trasmissione è di un metro.

Se si utilizza un trasmettitore non codificato (T31), il training computer potrebbe ricevere i dati di un'altro trasmettitore con trasmissione 5 kHz nei paraggi, che sia codificato o non. Questa interferenza mostra la frequenza cardiaca in modo errato sul training computer. Per evitarla, mantenere un metro di distanza da altri trasmettitori/sensori.
Quando si utilizzano sensori o trasmettitori codificati (T31C, WearLink, WearLink Hybrid e WearLink Nike+), bisogna controllare che all'inizio dell'allenamento non ci siano altri sensori entro un metro. Il training computer riconosce il segnale codificato ogni volta che si comincia un esercizio. Nel caso ci siano più segnali disponibili, potrebbe succedere si che si visualizzino i dati di un'altra persona. Per assicurare una ricezione corretta, iniziare la sessione lontano da altre persone che utilizzano un training computer.

7. Elettricità statica, abbigliamento tecnico e condizioni speciali.
Se l'umidità dell'aria è bassa, o se ci si allena in ambienti ventosi, lo sfregamento degli abiti sulla fascia può creare elettricità statica e interefrire con la trasmissione. Per evitare tali interferenze:

Inumidire gli elettrodi prima dell'uso con un gel conduttivo
Usare prevalentemente abbigliamento in cotone
Usare abbigliamento aderente per evitare lo sfregamento
Usare il tramettitore con abbigliamento umido
Inumidire la maglietta

8. Aritmia
I prodotti Polar non sono ideati per scoprire eventuali aritmie, pertanto le intrepreteranno come normali interferenze. Il ricevitore continuerà a calcolare i battiti in percentuale ed in media ed il simobolo del cuore continuerà a lampeggiare secondo gli impulsi ricevuti. Generalmente i Prodotti Polar funzionano correttamente anche con soggetti con aritmia.

9. Batteria scarica
Quando le batterie si stanno esurendo, diminuisce il raggio di trasmissione e può diminuire il segnale. Per maggiori informazioni, vedi il documento sulla sostituzione della Batteria scarica nei sensori di frequenza cardiaca.


Contact Us
Contatti
Request repair
Richiedi riparazione

Change region

If your country is not listed on this page, please find your local contact details, retailers and stores and service points on our global site.