Sei qui: Caratteristiche > Smart Coaching > Training Load Pro

Training Load Pro™

La funzione Training Load Pro™ calcola il carico delle sessioni di allenamento sul corpo e consente di comprendere come influisce sulle prestazioni. Training Load Pro fornisce un livello di carico di lavoro per il sistema cardiovascolare (Carico cardiaco) e, con Carico percepito, è possibile valutare anche l’affaticamento. Quando si conosce l’affaticamento di ogni sistema corporeo, è possibile ottimizzare l’allenamento lavorando sul sistema corretto al momento giusto.

Carico cardiaco

Carico cardiaco si basa sul calcolo degli impulsi di allenamento (TRIMP), un metodo comunemente accettato e scientificamente provato per quantificare il carico di lavoro. Il valore di Carico cardiaco indica il carico della sessione di allenamento sul sistema cardiovascolare. Maggiore è il valore di Carico cardiaco, più faticosa sarà stata la sessione di allenamento per il sistema cardiovascolare. Il valore di Carico cardiaco viene calcolato dopo ogni allenamento dai dati di frequenza cardiaca e durata della sessione.

Carico percepito

La sensazione soggettiva è un metodo utile per stimare il carico di lavoro per tutti gli sport. Carico percepito è un valore che tiene in considerazione la propria esperienza soggettiva su quanto sia stata impegnativa la sessione di allenamento e della durata della sessione. È quantificato con la Scala di percezione dello sforzo (RPE), un metodo scientificamente accettato per quantificare il carico di lavoro soggettivo. L’uso della scala RPE è particolarmente utile per gli sport in cui la misurazione del carico di lavoro basato sulla sola frequenza cardiaca ha i suoi limiti, ad esempio l’allenamento di forza.

Valutare la sessione nella mobile app Flow per ottenere il valore di Carico percepito per la sessione. Si può scegliere tra una scala da 1 a 10, in cui 1 è estremamente facile e 10 è lo sforzo massimo.

Carico di lavoro da una singola sessione di allenamento

Carico di lavoro da una singola sessione di allenamento viene visualizzato nel riepilogo della sessione di allenamento dello sportwatch, nell’app Flow e nel servizio web Flow.

Per ogni carico misurato si ottiene un numero di carico di lavoro assoluto. Aumentando il carico, l’affaticamento causato al corpo sarà maggiore. Inoltre, è possibile vedere un’interpretazione visiva della scala con puntini e una descrizione verbale dell’intensità del carico di lavoro della sessione rispetto alla media del carico di lavoro in 90 giorni.

La scala con puntini e le descrizioni verbali si adattano in base ai progressi: allenandosi in modo più intelligente, si incrementa il carico tollerabile. Man mano che migliorano la forma fisica e la tolleranza per l’allenamento, un carico di lavoro valutato con 3 puntini (Media) qualche mese prima potrebbe essere valutato solo con 2 puntini (Basso) in seguito. Questa scala adattiva riflette il fatto che lo stesso tipo di sessione di allenamento può avere un impatto diverso sul corpo a seconda delle attuali condizioni.

Molto alta
Alta
Media
Bassa
Molto bassa

Sforzo e Tolleranza

Oltre al Carico cardiaco delle singole sessioni di allenamento, la nuova funzione Training Load Pro calcola il carico cardiaco a breve termine (Sforzo) e il carico cardiaco a lungo termine (Tolleranza).

Sforzo mostra quanto ci si sente affaticati con l’allenamento ultimamente. Mostra il carico giornaliero medio degli ultimi 7 giorni.

Tolleranza descrive quanto si è preparati a sopportare l’allenamento cardiovascolare.Mostra il carico giornaliero medio degli ultimi 28 giorni. Per migliorare la tolleranza per l’allenamento cardio, è necessario incrementare lentamente l’allenamento per un periodo di tempo più lungo.

Stato di carico cardiaco

Stato di carico cardiaco esamina la relazione tra Sforzo e Tolleranza e, in base a ciò, indica se ci si trova in uno stato di carico cardiaco di detraining, mantenimento, produttivo o superallenamento. Stato di carico cardiaco guida l’utente nella valutazione dell’impatto dell’allenamento sul corpo e della sua influenza sui progressi. Conoscere il modo in cui gli allenamenti passati influiscono sulle prestazioni attuali consente di tenere sotto controllo il volume totale di allenamento e ottimizzare i tempi di allenamento a diverse intensità. Osservare le variazioni dello stato dell’allenamento dopo una sessione consente di comprendere il carico causato dalla sessione.

Analisi a lungo termine nell’app Flow e nel servizio web

Nell’app Flow e nel servizio web è possibile seguire il modo in cui il carico cardiaco si accumula nel tempo e osservare la variazione del carico cardiaco nella settimana o nei mesi precedenti. Per visualizzare Accumulo di carico cardiaco nell’app Flow, toccare l’icona dei tre punti verticali nel riepilogo dell’allenamento (modulo Training Load Pro).

   

Per visualizzare Stato di carico cardiaco e Accumulo di carico cardiaco nel servizio web Flow, andare su Progressi > Report carico cardiaco.

Stato di carico cardiaco

Superallenamento (carico molto superiore al solito): 

Produttivo (carico lentamente in aumento)

Mantenimento (carico leggermente inferiore al solito)

Detraining (carico molto inferiore al solito)

Le barre rosse illustrano il carico cardiaco delle sessioni di allenamento. Più elevata è la barra, più intensa è stata la sessione sul sistema cardiaco.
I colori di sfondo mostrano l’intensità di una sessione rispetto alla media della sessione degli ultimi 90 giorni, proprio come la scala con cinque puntini e le descrizioni verbali (Molto basso, Basso, Media, Alta, Molto alta).
Sforzo mostra quanto ci si sente affaticati con l’allenamento ultimamente. Mostra il carico cardiaco giornaliero medio degli ultimi 7 giorni.
Tolleranza descrive quanto si è preparati a sopportare l’allenamento cardiovascolare. Mostra il carico cardiaco giornaliero medio degli ultimi 28 giorni. Per migliorare la tolleranza per l’allenamento cardio, incrementare lentamente l’allenamento per un periodo di tempo più lungo.