Sei qui: Caratteristiche > Smart Coaching > Test ortostatico

Test ortostatico

Il test ortostatico è uno strumento generalmente utilizzato per monitorare l'equilibrio tra allenamento e recupero. Si basa sulle variazioni apportate all'allenamento nella funzione del sistema nervoso autonomo. I risultati del test ortostatico dipendono da numerosi fattori esterni, come stress mentale, sonno, malattia latente, cambiamenti ambientali (temperatura, altitudine) e altro. Il monitoraggio a lungo termine consente di ottimizzare l'allenamento e prevenire il sovrallenamento.

Il test ortostatico si basa sul calcolo della frequenza cardiaca e sulla variabilità della frequenza cardiaca. I cambiamenti nella frequenza cardiaca e la variabilità della frequenza cardiaca riflettono le variazioni nella regolazione autonoma del sistema cardiovascolare. Durante il test vengono calcolati RR a riposo, RR in piedi e RR di picco. La frequenza cardiaca e la variabilità della frequenza cardiaca calcolate durante il test ortostatico sono ottimi indicatori di disturbi del sistema nervoso autonomo, ad esempio stanchezza o sovrallenamento. Tuttavia, la risposta della frequenza cardiaca all'affaticamento e al sovrallenamento sono sempre individuali e richiedono un monitoraggio a lungo termine.

Prima di iniziare il test

Quando si esegue il test per la prima volta, devono essere effettuati sei test di base in un periodo di due settimane per determinare il valore di base personale. Queste misure di base devono essere ottenute nel corso di due tipiche settimane di allenamento di base, non durante le settimane di allenamento intenso. Le misurazioni di base prevedono test eseguiti dopo giornate di allenamento e dopo giornate di recupero.

Dopo le registrazioni di base, si deve continuare ad eseguire il test 2-3 volte la settimana. È necessario effettuare il test il mattino dopo una giornata di recupero e una giornata (o una serie di giornate) di allenamento intenso. Un terzo test opzionale può essere eseguito dopo una giornata di allenamento normale. Il test potrebbe non fornire informazioni affidabili durante il defaticamento o in un periodo di allenamento molto irregolare. Se ci si allena per almeno 14 giorni, si devono reimpostare le medie di lungo periodo ed effettuare nuovamente i test di base.

Il test dovrebbe essere sempre effettuato in condizioni standard/simili al fine di ottenere risultati più affidabili. Si raccomanda di effettuare il test al mattino prima della colazione. Si applicano i seguenti requisiti di base:

  • Indossare il sensore di frequenza cardiaca.

  • È necessario essere calmi e rilassati.
  • Rimanere seduti in una posizione rilassata o sdraiati nel letto. Quando si effettua il test, la posizione deve essere sempre identica.

  • Il test può essere eseguito ovunque (casa, ufficio, palestra) purché in un ambiente tranquillo. Non devono esservi rumori che possano distrarre (televisione, radio o telefono), né persone che parlino.

  • Evitare di mangiare, bere e fumare nelle 2-3 ore precedenti il test.

  • Si consiglia di eseguire il test periodicamente e allo stessa ora per ottenere risultati comparabili, preferibilmente al mattino dopo il risveglio.

Esecuzione del test

Selezionare Test > Test ortostatico > Rilassati e inizia il test. Viene visualizzato Ricerca freq. cardiaca in corso. Quando viene rilevata la frequenza cardiaca, sul display viene visualizzato Restare sdraiati e rilassarsi.

  • Sul display viene visualizzato il grafico della frequenza cardiaca. Non muoversi durante la prima parte del test, che dura 3 minuti.
  • Dopo 3 minuti, l’M450 emette un segnale acustico e viene visualizzato Alzarsi. Alzarsi e rimanere fermi per 3 minuti.
  • Dopo 3 minuti, l’M450 emette un altro segnale acustico e il test è terminato.
  • È possibile interrompere il test in qualsiasi fase premendo il pulsante INDIETRO. Viene visualizzato Test annullato.

Se l’M450 non è in grado di ricevere il segnale di frequenza cardiaca, viene visualizzato il messaggio Test non riuscito. In tal caso, è necessario controllare che gli elettrodi del sensore di frequenza cardiaca siano bagnati e che l'elastico in tessuto sia ben aderente al corpo.

Risultati del test

Il risultato comprende i valori di FC a riposo, FC in piedi e FC di picco confrontati con la media dei precedenti risultati.

Il risultato dell'ultimo test viene visualizzato in Test > Test ortostatico > Ultimi risultati. Viene visualizzato solo il risultato del test eseguito più di recente.

Nel servizio web Flow è possibile osservare i risultati del test nel lungo termine. Per un'analisi visiva dei risultati del test ortostatico, andare al servizio web Flow e selezionare il test da Diario per visualizzare i dettagli.